Italiano

Nuova ricerca

Cerca

Ischia Procida Terme e Benessere Gusto Shopping Eventi

ISCHIA

"L'isola d'Ischia, che separa il golfo di Gaeta da quello di Napoli ed è separata, da uno stretto canale, dall'isola di Procida, non è che una montagna a picco, la cui cima bianca e folgorante immerge i denti scheggiati dal cielo. I suoi fianchi scoscesi, solcati da vallette, da burroni, letti di torrenti, sono rivestiti dall'alto in basso da castagneti di un verde scuro. I pianori più vicini al mare e inclinati sui flutti hanno delle casupole, delle ville rustiche e dei villaggi per metà celati sotto i pergolati delle vigne. Ognuno di questi villaggi ha la sua marina. Si chiama così il piccolo porto dove si dondolano le barche dei pescatori dell'isola e dove ondeggiano alcuni alberi di navi a vela latina (la vela latina è triangolare, stretta e sospesa a un albero leggermente inclinato indietro). I pennoni quasi toccano gli alberi e le vigne della costa." – Alphonse de Lamartine

L’isola della vacanza globale, bella, bellissima, affascinante, proteiforme, schietta, dal cuore grande, è tra le più frequentate località del mondo. Perché? Perché il relax qui è fatto di pulsioni che coincidono con gli elementi primordiali, e s’intrecciano con le testimonianze che l’uomo vi ha lasciato nei secoli: dai muri a secco, costruiti pietra su pietra, con blocchi di tufo giallo e verde, che delimitano i campi; alle architetture arabesche e tirreniche dei borghi. Ischia è l’isola più estesa e popolata del Golfo di Napoli.

Occupa da millenni una posizione di rilievo sulle rotte di navigazione nel bacino centrale del Mediterraneo e, in particolare, i Greci d’Eubea decisero di realizzarvi il primo insediamento durante la loro colonizzazione dell’Occidente, nell’ottavo secolo avanti Cristo.

È divisa in sei Comuni: Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana, Barano. Ognuno di questi municipi, che si susseguono geograficamente nel tour insulare, è identificato come una stazione termale di cura e soggiorno, per esprimere le peculiarità storiche del territorio, che sono legate alla ospitalità nel segno del benessere.

Una caratteristica secolare che si è evoluta negli ultimi decenni con la realizzazione – lungo la costa – di splendidi parchi e giardini balneo-termali, vere e proprie oasi naturalistiche, uniche nel loro genere, realizzate da operatori lungimiranti. Proprio per la sua Natura affascinante, del resto, Ischia (sul cui nome si sono fatte numerosissime ipotesi, circa l’origine) è soprattutto conosciuta, oggi, come l’Isola Verde.